Post

Visualizzazione dei post da Agosto, 2021

Riso al vapore in salsa di barbabietole e crescenza con salmone affumicato all'aneto

Immagine
 Per 2 - 180 gr. di riso superfino - 80 gr. di barbabietole - 80 gr. di salmone affumicato all'aneto - 75 gr. di crescenza - Pochissimo trito di bacche di Schinus - Poco latte - Olio evo, sale e pepe qb. Versare dell'acqua in una pentola con cestello per cottura a vapore. Porre il riso nel cestello, coperchiare. Dal momento dell'ebollizione dell'acqua calcolare dai 10 ai 15 minuti per la completa cottura del riso. Nel frattempo pulire accuratamente le barbabietole e frullarle col mixer ad immersione; sciogliere delicatamente la crescenza sul fuoco con poco latte ed inglobarla alla salsa di barbabietole, regolare di sale, olio e pepe; tagliuzzare finemente su un tagliere il salmone affumicato all'aneto; pestare pochissime bacche di Schinus. Servire il riso a temperatura ambiente, regolare subito con olio e mescolare; porre il trito di salmone aggiustando di sale e pepe; nappare con la salsa alle barbabietole e crescenza spolverando con le bacche di Schinus pestate.

Bocconcini aromatici di filetto di orata al vapore, verdurine croccanti in farina di mais, salsa al mango, lime e senape

Immagine
 Per 2 - 4 filetti di orata - Della farina di mais - 2 barbabietole rosse - 1 carota - 1\2 cetriolo - Dell'olio di semi di arachide - Del timo - Delle bacche di Schinus - 1\2 mango ben maturo - Poco succo di lime - 1\2 cucchiaino di senape dolce - Olio evo, sale qb. Tagliare finemente alla mandolina le barbabietole ed il cetriolo, a listarelle la carota, stenderli sopra un canovaccio e coprirli con un altro cercando di asciugare il più possibile le fettine. Mettere a scaldare abbondante olio di semi di arachide, passare le verdure nella farina di mais e friggerle velocemente. Adagiare il fritto in una leccarda rivestita di carta assorbente e regolare di sale. Pelare il mango, ridurre a tocchetti la polpa e frullarla col mixer assieme a poco succo di lime e delle bacche di Schinus, regolando di olio e sale; amalgamarvi una puntina di senape dolce. Pestare pochissimi timo e bacche di Schinus, spargerli sui filetti di orata privi della pelle, regolare di sale. Arrotolare i filetti e c

Le strutture del gusto in cucina: dalle invasioni barbariche alla Firenze medicea delle feste per San Lorenzo

Immagine
E' possibile descrivere circa 1500 anni di storia dell'alimentazione, esporre velocemente il discorso alimentare, come si è evoluto, partendo dalle invasioni barbariche per arrivare allo sfarzo, all’ostentazione ed al classismo di epoca rinascimentale, con un'analisi degli elementi antropologici coevi alle varie epoche? Compito arduo ma fattibile. L'uomo e la sua cultura si determinano tramite la secolare, fedele compagna: la cucina. La corte, la borghesia cittadina, il popolo delle campagne e ciò che fu fondamentale per lo sviluppo di una primissima cultura alimentare comune europea - l’intervento e la regolamentazione della chiesa sul cibo - sono alla base del perenne dibattito di storici ed antropologi alimentari. In piena epoca medicea come venivano strutturati i banchetti per le feste di San Lorenzo? Che tipologia di documentazione abbiamo a disposizione, proveniente direttamente dall'archivio del Capitolo di San Lorenzo? Per capire l’evolversi del discorso

Bowl al platano, ananas, melone, vaniglia, miele di fiori d'acacia, granola al cioccolato, lamponi e semi di chia

Immagine
 Per 4  - 1 platano - 2 meloni - 450 gr. di ananas - 1 bacca di vaniglia, semi - 180 gr. di granola al cioccolato - 100 gr. di lamponi - 2 cucchiai di semi di chia - 2 cucchiai di miele di fiori d'acacia - 2 cucchiai di zucchero di canna - 300 gr. di cubetti di ghiaccio Sbucciare con cura il platano, avendolo acquistato molto maturo, affettarlo. Ricavare dei tocchetti dai meloni e dall'ananas, frullare il tutto riducendo a crema. Aprire nel senso della lunghezza una bacca di vaniglia, amalgamare i suoi semi alla frutta assieme al miele e allo zucchero di canna. Unire i cubetti di ghiaccio e continuare a frullare fino ad ottenere un composto piuttosto spumoso. Imbellire con della granola al cioccolato, dei semi di chia e dei lamponi tagliati per il verso della lunghezza. Servire subito.