Mini red velvet con crema al mascarpone vanigliato

- 250 gr. di farina 00

- 250 gr. di zucchero

- 3 uova

- 120  ml. di latte

- 120 gr. di yogurt magro

- Colorante alimentare rosso, 30 gr.

- 1/2 cucchiaio di cacao amaro

- 1 bustina di lievito per dolci

Per la crema al mascarpone vanigliato

- 250 gr. di mascarpone

- 200 ml. di panna

- 1 stecca di vaniglia

- 4 gr. di colla di pesce

- 80 gr. di zucchero a velo

- Confetti di cioccolato colorati

Lavorare in planetaria il burro ammorbidito con lo zucchero fino ad ottenere una consistenza spumosa, aggiungere quindi le uova e frustare per altri 6-7 minuti. In una ciotola lavorare lo yogurt ed il latte, quindi inglobarli in planetaria assieme al cacao, la farina, il lievito ed il colorante (farina e lievito setacciando poco per volta). Imburrare e infarinare uno stampo da 24, versarvi il tutto e cuocere in forno statico a 180 per 30 minuti circa. Lasciar raffreddare la red velvet, quindi ricavare dei cerchi con il coppapasta da 7 cm di diametro.

Aprire il baccello di vaniglia, mettere i semi in infusione nella panna per mezz'ora. Amalgamare il mascarpone e la colla di pesce, precedentemente ammollata e strizzata, su fiamma bassissima. Porre in frigo a rassodare per diverse ore. 

Tagliare a metà i cerchi di red velvet e porre la farcia al mascarpone vanigliato; imbellire con dei confetti di cioccolato colorati.

Mini red velvet con crema al mascarpone vanigliato



Commenti

Post popolari in questo blog

Le roschette e la Livorno ebraica

Le strutture del gusto in cucina: dalle invasioni barbariche alla Firenze medicea delle feste per San Lorenzo

Tra natura, cultura ed etno-antropologia. Il triangolo culinario di Claude Lévi-Strauss