Nerone ai talli d'aglione della Val di Chiana con pesto di basilico, nocciole di Giffoni e cumino. Salsa kefir al limone

 Per 4

- 300 gr. di riso Nerone

- Un mazzo di talli d'aglione della Val di Chiana

- 15\17 foglie di basilico

- 12 nocciole di Giffoni

- Pochissimi semi di cumino

- 150 gr. di kefir

- Poca scorza di limone

- Olio evo, sale e pepe qb.

Privare i talli dell'infiorescenza, tagliarli a rondelline e cuocerli al vapore facendoli rimanere piuttosto croccanti. Preparare un pesto con basilico, Giffoni e pochissimi semi di cumino, quest'ultimi pestati finemente; aggiustare di olio, sale e pepe fino ad avere una consistenza simile al comune pesto. Grattare poca scorza dal limone ed amalgamarla al kefir incorporando anche poco pepe nero. Cuocere il riso Nerone come da indicazioni, scolarlo e aggiustarlo in una insalatiera assieme ai talli al vapore, regolare di olio, sale e pepe; lasciar riposare per poco. Servire accompagnando con le due salsine.

Nerone ai talli d'aglione della Val di Chiana con pesto di basilico, nocciole di Giffoni e cumino. Salsa kefir al limone




Commenti

Post popolari in questo blog

Le roschette e la Livorno ebraica

Le strutture del gusto in cucina: dalle invasioni barbariche alla Firenze medicea delle feste per San Lorenzo

Tra natura, cultura ed etno-antropologia. Il triangolo culinario di Claude Lévi-Strauss