Choucroute d'Alsace

 Per 4

- 350 gr. di crauti

- 375 gr. di patate a pasta gialla

- 200 gr. di pancetta affumicata

- 1 cipolla bionda

- 3 wuerstel, grossi

- 2 spicchi d'aglio

- 350 gr. di polpa di maiale

- 200 gr. di cavolo cappuccio

- 250 ml. di vino Riesling

- Brodo di carne

- 1 e 1\2 salamelle

- 2 chiodi di garofano

- 4 bacche di ginepro

- 3 foglie d'alloro

- Del pepe nero in grani

- Olio evo, sale e pepe qb. (qui no strutto)

Tritare finemente la cipolla bionda e l'aglio, soffriggerli in abbondante olio, aggiungere i crauti accuratamente risciacquati dal proprio liquido, il cavolo cappuccio tagliato finemente, la polpa di maiale, la pancetta affumicata ridotta a listarelle; lasciar andare il tutto per pochi minuti. Sfumare a fiamma viva con il Riesling, quindi versare il brodo di pollo a coprire, abbassando la fiamma, incorporare le bacche di ginepro, i chiodi di garofano, l'alloro ed il pepe nero in grani; coperchiare e lasciar stufare per circa 60 minuti. Unire quindi le salamelle (punzecchiarle con una forchetta per evitare che si rompano in cottura) e le patate pelate e ridotte a cubetti non troppo piccoli: proseguire la cottura per un'altra ora. 10 minuti prima del termine della cottura porre anche i wuerstel, aggiustando di sale e pepe. Servire la choucroute calda accompagnandola con della senape.

Choucroute d'Alsace












Commenti

Post popolari in questo blog

Le roschette e la Livorno ebraica

Le strutture del gusto in cucina: dalle invasioni barbariche alla Firenze medicea delle feste per San Lorenzo

Tra natura, cultura ed etno-antropologia. Il triangolo culinario di Claude Lévi-Strauss